Sei in: Home >> Luoghi d'interesse >> Chiese in Putignano
Versione Italiana English Version

Chiese in Putignano

Totale risultati: 4
Putignano

Chiesa Matrice San Pietro

Chiesa Matrice San Pietro - Putignano

Clicca sull'immagine per la versione ingradita

Ha un bel portale ad ogiva, un ampio rosone ed una imponente facciata a capanna in parte rifatta nel 1474 su progetto dell'architetto Onnini. All'interno dell'edificio, ampiamente stratificato, sono di particolare interesse le statue di San Sebastiano e San Pietro realizzate da Stefano da Putignano (il maggiore scultore del Rinascimento pugliese),  il soffitto in legno dipinto (1743), l'imponente organo costruito nel 1771 dal barese Pietro De Simone, numerose tele e un presepe monumentale in pietra policroma con statue del XVIII secolo.


  • Tariffe Libero
  • Indirizzo Piazza Plebiscito - Putignano

Chiesa Rupestre Madonna delle Grazie

Chiesa Rupestre Madonna delle Grazie - Putignano

Clicca sull'immagine per la versione ingradita

Allontanandosi di qualche chilometro dal centro abitato, é possibile visitare la grotta intitolata alla Madonna delle Grazie, situata nell'omonima contrada, immersa nella campagna putignanese. La grotta fu scoperta dal Diacono Girolamo De Miccolis, che dopo aver reso l'accesso piu' facile per i fedeli, comincio' a farvi celebrare le messe. Per questo motivo sul portale d'ingresso, al di sotto di una nicchietta con la statua della Vergine, è presente una lapide riportante l'incisione "Ad honorem S. M. Virginia fecis Diaconum Hieronimus De Miccolis a.d. 1569".   Alla grotta si accede tramite un'ampia scalinata; sulla parete di fondo c'è un altare datato 1656 con una statua in pietra della Madonna con il Bambino Gesù in braccio. Nelle edicole laterali vi sono raffigurazioni di Santi purtroppo non identificabili a causa della pittura scolorita nel corso degli anni; soltanto nell’edicola collocata sulla destra si può notare l’affresco raffigurante la Madonna e il Bambino.


  • Tariffe Libero
  • Indirizzo Strada Comunale Mastricale, 39 - Putignano

Chiesa rupestre San Michele Arcangelo

Chiesa rupestre San Michele Arcangelo - Putignano

Clicca sull'immagine per la versione ingradita

Sorge su una collina distante circa 3 Km dall’abitato. Dal 912 al 1045 ha ospitato i monaci culniacensi, a cui succedettero i frati Benedettini. Nel 1506 i Cavalieri di Malta affidarono il feudo di Putignano ai frati Carmelitani, che impreziosirono di decorazioni il sito.

Alla grotta, consacrata al culto di San Michele Arcangelo sin dal X secolo, si accede per mezzo di una larga scalinata composta da trenta gradini. Sull’altare c’è un antico affresco della Crocifissione risalente al XV secolo, fiancheggiato da due edicole: una con una statuetta dell’Arcangelo, realizzata da Stefano da Putignano (a sinistra), e l’altra con un affresco della Madonna del Carmine, databile al XVI secolo (a destra). E' stata recentemente restaurata.

Il Santuario rupestre di San Michele in Monte Laureto è una delle tappe più suggestive dell'antico "Cammino dell’Angelo", un viaggio a piedi di 2859 km che congiunge la Puglia alla Normandia, toccando i siti dedicati al culto di San Michele Arcangelo.


  • Tariffe Ingresso libero su prenotazione
  • Orari
    Tutti i giorni
  • Indirizzo Strada Comunale Larussa c/o Ospedale San Michele in Monte Laureto - Putignano
  • E-Telefono
    • 368568754 per prenotare visita

Chiesa Santa Maria la Greca

Chiesa Santa Maria la Greca - Putignano

Clicca sull'immagine per la versione ingradita

Si racconta che la Chiesa di Santa Maria La Greca esisteva, fuori le mura dell'antica citta', sin dal 1365, quando venne costruita dai Greci che dimoravano in queste contrade. La sua denominazione molto probabilmente è stata suggerita dalla tavola bizantina con l'effige della Vergine custodita nella chiesa e che venne trasportata a Putignano durante il periodo di razzie effettuate dai turchi.

Importanti rimaneggiamenti alla Chiesa di Santa Maria la Greca furono effettuati nel 1473. La consacrazione in seguito ai lavori avvenne nel 1522. Qualche decennio più tardi il monumento assunse il caratteristico aspetto a croce greca. La facciata, riccamente decorata in linea con lo stile barocco seicentesco, è tripartita. Il portale è fiancheggiato da colonne corinzie, mentre i due portali d’ingresso minori sono sormontati da finestre ovali. Il campanile è stato realizzato nel 1699.


  • Tariffe Libero
  • Indirizzo Via Santa Maria - Putignano
Totale risultati: 4